Cerca Profumerie

Castelnovo Ne' Monti, Piazza Martiri Della Liberta', 2/A, 42035 Tel: 0522610761
Milano, Via Savare' Manlio E Gioacchino, 1, 20122 Tel: 0299988080

Profumi Italiani e nel Mondo

Le marche dei profumi italiani e nel mondo più famosi

profumi italianiNonostante i profumi francesi siano considerati migliori del mondo, ci sono moltissimi profumi italiani di ottima qualità e non ci riferiamo soltanto ai noti profumi che portano il nome di qualche stilista famoso.

 

Tra le marche di profumi italiani famosi, però, non si possono non ricordare i famosissimi profumi di Armani, Gianfranco Ferrè e Salvatore Ferragamo, oppure i più recenti Dolce & Gabbana e Roberto Cavalli. Brand noti a parte, il mondo dei profumi italiani è un’autentica miniera di fragranze ed aromi, che si caratterizzano per la qualità, l’originalità e l’eleganza, anche quando i nomi non sono molto noti, vediamone alcuni.

 

Marche di profumi italiani: Officina Farmaceutica Santa Maria Novella, Lorenzo Villoresi, Laura Tonatto, Carthusia, Bruno Acampora, Costiera, Etro, Borsari, Blu Mediterraneo, Acqua di Parma, Costiera, Acqua di Biella, Profumum Durante, Acqua di Genova.

 

Come dicevamo, i più nati “nasi” del mondo sono francesi, ma quali sono le marche di profumi francesi più conosciute? La prima è sicuramente Chanel: alzi la mano chi non ha mai sentito parlare dell’ormai mitico Chanel n. 5, ma anche Dior, Jean Paul Gaultier, Givenchy, Cacharel, Balmain, Fragonard.

 

Decisamente più di nicchia sono i profumi inglesi, non a caso, a parte il noto marchio di abbigliamento Burberry che produce anche profumi, sono poche le marche di profumi inglesi conosciute al grande pubblico.

 

Oltre alle note fragranze europee, chi ama i profumi non può perdersi i cosiddetti profumi orientali, appartenenti alla classe olfattiva ambrata e caratterizzati da essenze forti come quelle legnose, speziate, balsamiche o a base di patchouli o di vetiver, sandalo e mirra, magari mischiate a note fruttate o agrumate. Tra i profumi orientali più famosi ci sono “Le Baiser du Dragon” di Cartier, “The Rouge” di Bulgari, “Dolce Vita” di Dior e “Flower” di Kenzo.

 

Rimanendo in tema di oriente, come non menzionare i profumi indiani, o meglio gli incensi dalle note speziate, che permettono di deodorare gli ambienti in modo naturale. Tra le marche di profumi indiani che si possono trovare anche in Italia, segnaliamo Hem, Panther, Padmini, Cycle e Auropooja.

 

Ancora dall’Oriente arrivano, naturalmente, i profumi giapponesi, che iniziano ad essere conosciuti anche da noi grazie ad “Art”, il profumo di Masaki Matsushima, la cui particolarissima bottiglia ricalca le forme del ventaglio, con una serie di disegni geometrici d’effetto.

 

Ispirato agli antichi rituali dei bagni giapponesi è “Kisu” di Tann Rokka, un suggestivo profumo con note di testa di Ylang-Ylang e Legno di Rosa, unite a note di Legno di Cedro e muschi orientali. Tra le marche di profumi giapponesi è da segnalare anche il noto brand di cosmesi Shiseido, che produce anche diversi profumi e acque di colonia.

Cerca Profumi Erboristerie

Introdacqua, Piazza Vittorio Emanuele, 22, 67030 Tel: 086447680
San Giorgio Di Nogaro, Via Marittima, 33058 Tel: 0431629145
Potenza, Piazza Europa, 12, 85100 Tel: 0971444822
Milano, Piazzale Luigi Cadorna, 10, 20123 Tel: 0280503440