Profumare il frigo

Qualche consiglio per rimuovere gli odori cattivi e profumare il frigo naturalmente.

Avete aperto il vostro frigorifero e avete sentito un odorino che proprio tanto buono non è? C’è qualche alimento andato a male o qualcosa che non va. Per questo vi diamo qualche consiglio per rimuovere gli odori cattivi e profumare il frigo. La prima cosa da fare è controllare se ci sono o meno degli alimenti andati a male: in questo caso, ovviamente, è d’obbligo rimuoverli e pulire il frigo. In questo caso, i vecchi rimedi della nonna non sbagliano mai. Vi consigliamo di spegnere il frigo, staccandola spina, e di pulirlo con acqua calda e aceto bianco. Fatto questo, poi, pensate a profumare il frigo in maniera permanente. Come? I modi sono tanti e vogliamo, innanzitutto, parlare di quelli che sono i rimedi naturali che poi, diciamocelo, sono anche i meno cari. Un primo, validissimo modo per profumare il frigo è metterci un bel bicchiere pieno di bicarbonato.

 

Ovviamente questo va cambiato ogni mese, onde evitare di provocare l’effetto opposto. Anche un bicchiere di aceto può servire e, oltre che nel frigo, lo si può mettere anche nel freezer. Un altro segreto per mantenere pulito e profumato un frigorifero è quello di metterci dentro un limone aperto. Anche in questo caso, si deve ricordare di cambiare il limone con frequenza, perché marcendo anche questo potrebbe emanare cattivo odore. Anche i chicchi d’avena sono degli assorbi odore: in questo modo tutte le puzze del frigorifero, anche i più forti, saranno debellati. Se non vi bastano questi piccoli segreti, ricordiamo che anche il carbone attivo assorbe gli odori, così come le pose del caffè, anche se queste possono dare al frigo un odore che non a tutti piace.

 

C’è da precisare che, ovviamente, questi sono i metodi naturali, ma esistono anche dei prodotti, facilmente reperibili, che si possono trovare nei supermercati: stiamo parlando dei vari spray per profumare o anche di quelli che sono conosciuti come ovetti mangia odori. Per profumare un frigorifero basta davvero poco, perché si tratta di prendere qualche piccolo accorgimento, in modo da far sì che gli odori non si spigionino e che non ci sia mai puzza. Se proprio si arriva a far marcire qualcosa, l’importante è porre immediatamente rimedio, con i segreti che vi abbiamo svelato. Tenere pulito un frigo e farlo profumare è una cosa davvero molto importante e lo è per svariati motivi: in primis per una questione di igiene, dato che si sviluppano dei batteri e dei gas che creano il cattivo odore e che possono anche andare a intaccare gli altri cibi.

 

In secondo luogo, poi, i forti odori che si sprigionano nel frigo possono andare a impregnare altri cibi: volete un petto di pollo che sa di formaggio oppure dell’acqua che sa di frutta? Allora tenete ben presenti i segreti che vi abbiamo svelato per un figo sempre pulito e profumato.

Cerca Profumi Erboristerie

San Giorgio A Cremano, Via S. G. Vecchio 67, 80046 Tel: 0815743467
Carcare, Piazza Genta, 9, 17043 Tel: 0192512470
Quiliano, Via Diaz, 63/a/r, 17047 Tel: 019886851
Vasto, Circonvallazione Histoniense, 38, 66054 Tel: 0873378749