Profumare con le arance

Profumare casa e ambienti con le bucce delle arance

Dopo che vi siete gustati arance e mandarini attenzione: non buttatene mai via le bucce perché potrebbero servirvi. Vi state chiedendo in che modo? Gli utilizzi delle bucce sono svariati e vanno dalla cucina alla pasticceria, passando anche dalla profumazione degli ambienti. Partendo dal concetto che le cose naturali sono sempre le migliori, vi spieghiamo come fare a profumare l’ambiente in maniera non solo low cost ma anche estremamente rispettosa della natura.

Le bucce degli agrumi, in particolare quelle di arance e mandarini, sono un vero toccasana, oltre ad essere molto buoni, e sono utilissimi per chi desidera profumare l’ambiente con una fragranza particolare. Per trasformare le bucce di arancia e mandarino in un ottimo profumatore di ambiente, si deve in primis farle seccare. Il processo di essiccamento è molto semplice, perché basta tenere suddette bucce all’aria, o al sole, e attendere qualche giorno. Passato qualche giorno, poi, basta prendere le bucce, tagliarle e metterle in un contenitore, come se fosse un pout pourri.

In questa maniera, si avrà un ambiente delicatamente profumato, con una spesa pari a zero e in modo del tutto naturale. Per chi ama la fragranza agrumata di aranci e mandarini questa è la soluzione ideale, perché la casa sarà pervasa da un odore intenso e molto particolare.

Cerca Profumi Erboristerie

Nocera Inferiore, Via Nicotera, 35, 84014 Tel: 0815179288
Codigoro, Piazza Matteotti, 6, 44021 Tel: 0533713060
Zevio, Piazza S. Toscana, 56, 37059 Tel: 0456051142
Cerignola, Piazza Duomo, 7, 71042 Tel: 0885416711