Profumare con buccia di mandarino

Profumare casa e ambienti con la buccia di mandarino

Esistono sul mercato infiniti profumatori di ambiente ma profumare casa in maniera naturale è una valida alternativa, avete mai provato con la buccia di mandarino?

Un modo molto interessante per riciclare le bucce di mandarino e arancio: metterle nelle candele. Vediamo come: per fare le candele c’è bisogno di un po’ più di manualità, ma alla fine avrete un profumatore d’ambiente d’effetto, che può essere realizzato anche in compagnia dei più piccoli. Vi spieghiamo, passo dopo passo, come fare questa candela. Si prende la buccia di un mandarino o di un arancio e si cerca di togliere la parte superiore senza romperla. Nella parte inferiore del frutto vedrete uno stoppino naturale: a questo punto non vi rimarrà che inserire in questa metà dell’olio di oliva che andrà a bruciare quando accenderete lo stoppino. Attenzione però perché lo stoppino dovrà uscire dall’olio per almeno 5 millimetri. Una volta accesa questa candela, l’odore che si svilupperà sarà fortissimo e avvolgente.

Profumare la casa non è mai stato così semplice e così poco costoso: un metodo semplice e naturale che vi farà non solo risparmiare, ma anche avere delle soddisfazioni, perché il deodorante per ambienti ve lo siete fatto da voi. La natura ha tutte le risposte e dà tutti gli aiuti di cui abbiamo bisogno.

Cerca Profumi Erboristerie

Mirandola, Piazza Mazzini G., 12, 41037 Tel: 053521003
Grottammare, Piazza Carducci, 19, 63066 Tel: 0735581314
Napoli, Cupa S. Pietro, 21, 80147 Tel: 0812580657
Settimo Torinese, Piazza Astengo, 3, 10036 Tel: 3284784472